“Cassetta da letto”

PROBLEMA:  Una persona con sclerosi multipla e quadro di tetraparesi ama leggere a letto la sera, prima di addormentarsi, ma non riesce a tenere il libro sulle gambe e girare le pagine. Un leggio in plastica acquistato ad un ipermercato non risolve totalmente il problema perchè in caso di cloni anche il leggio scivola giù dalle gambe.

SOLUZIONE: Una cassetta da frutta in plastica (materiale leggero e lavabile) viene opportunamente sagomata con una forbice da lavoro in modo da poterla mettere “a ponte” sopra le gambe. Sulla cassetta è stato fissato il leggio con del tondino metallico. In tal modo L’effetto destabilizzante dei cloni viene diminuito/annullato e la persona può utilizzare le mani per tenere fermo il libro e girarne le pagine.
Il costo sono i pochi euro del leggio acquistato all’ipermercato, dato che le cassetta al mercato della frutta viene gettata nelle immondizie!
Idea proposta da Laura Daveggia
cassetta
(0/5)0
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

Leave a Reply